Bioplastica dai fanghi di depurazione? Con B-Plas Demo si può

A Faenza (RA) il primo impianto sperimentale che produrrà bioplastica a partire dai fanghi di depurazione

26 luglio, 2019. E’ in attesa di autorizzazione il primo impianto sperimentale per la produzione di PHA a partire da rifiuti alimentari e fanghi di scarto: si tratta del progetto B-PLAS Demo, che nasce dalla collaborazione fra l’Università degli Studi di Bologna e Caviro Extra, in joint venture con il centro di ricerca spagnolo AIJU e l’ungherese Pannon Pro Innovation, finanziato da EIT Climate-KIC.

Cosa sono i PHA?

Come apprendiamo dalla nota diffusa da Caviro Extra, i PHA sono una plastica biologica e biodegradabile, adatta per imballaggi, articoli monouso, stampa 3D e altro ancora: un ulteriore step verso la valorizzazione completa degli scarti della  filiera agro-alimentare. B-PLAS Demo mira a produre PHA utilizzando il carbonio residuo contenuto nei fanghi derivanti da impianti di trattamento pubblici e privati -produzione di biogas,  lavorazione tradizionale delle acque reflue, impianti di fermentazione – tramite una serie di tecnologie semplici e affidabili, dal costo contenuto.

Attualmente la bobina di bioplastica più economica costa più di 30 €/kg, i pellet oltre i 4 €/kg: questa nuova tecnologia consentirebbe di ottenere PHA a prezzi estremamente competitivi, generando un prodotto di alta qualità a partire da scarti di lavorazione: la bioplastica biobased ottenuta sarà compostabile e potrà tornare all’interno del ciclo produttivo.

Uno degli scenari tracciati da B-Plas è addirittura quello di produrre in casa oggetti in bioplastica contando sull’appoggio del mondo dei costruttori e della tecnica stampa in 3D. 

Il vantaggio di questa tecnologia – sottolinea Cristian Torri, responsabile del progetto – è che nonostante la bioplastica prodotta abbia un valore molto elevato, il costo di produzione è ridotto perché vengono usati materiali che normalmente le grandi industrie scarterebbero.

L’impianto presentato durante il learning event nella sede di Caviro Extra – e ospitato nello stabilimento faentino dell’azienda – è pronto per la fase di test e attende unicamente l’autorizzazione finale per raccogliere dati operativi sul processo: ancora una volta industria e ricerca vanno a braccetto, tracciando nuove rotte in grado di coniugare circolarità, sostenibilità e business.

sito web

 
Location
Italy
Articoli che potrebbero interessarti
Le Marche saranno la nuova Toscana?

Il 21 febbraio siamo stati alla Mole Vanvitelliana (Ancona)...

Le Marche saranno la nuova Toscana?
Video – Anche le città nel loro piccolo, Bologna 12 dicembre 2019

Nella dimensione urbana i problemi ambientali si manifestano con...

Video – Anche le città nel loro piccolo, Bologna 12 dicembre 2019
Video – Ideation Day and Networking on Climate Smart Agriculture

La Climate Smart Agriculture (CSA) combina tecnologie, investimenti, capacity...

Video – Ideation Day and Networking on Climate Smart Agriculture
La transizione ecologica richiede di porre la giustizia sociale al cuore dell...

Just Transformation di EIT Climate-KIC è uno degli otto...

La transizione ecologica richiede di porre la giustizia sociale al cuore dell’azione climatica
Come diventare Pioniere dell’innovazione?

Pioneers into Practice è il programma di mobilità professionale...

Come diventare Pioniere dell’innovazione?
Video – Investor Day 5 dicembre 2019

Investor Day - Accelerator Startup Programme Italy Si è svolto...

Video – Investor Day 5 dicembre 2019
Aperte le iscrizioni alla Summer School. Borse di studio disponibili!

Per partecipare alla nostra summer school internazionale sui cambiamenti...

Aperte le iscrizioni alla Summer School. Borse di studio disponibili!
Foto – Greenhouse the Final Chapter, 2019

Greenhouse è un’iniziativa di EIT Climate-KIC che trasforma una...

Foto – Greenhouse the Final Chapter, 2019
Foto – Ideation workshop & networking on Climate Smart Agriculture, 2019

La Climate Smart Agriculture (CSA) combina tecnologie, investimenti, capacity...

Foto – Ideation workshop & networking on Climate Smart Agriculture, 2019
Foto – Anche le città nel loro piccolo, 2019

il 12 dicembre 2019 abbiamo invitato a Bologna i...

Foto – Anche le città nel loro piccolo, 2019
Crowdinvesting per l’housing sociale – Investire generando impatto sul ter...

Il 9 dicembre 2019 ART-ER organizza Crowdinvesting per l’housing sociale...

Crowdinvesting per l’housing sociale – Investire generando impatto sul territorio
Accelerator Programme: per la prima volta in Trentino il prestigioso Investor ...

Si è svolto il 5 dicembre, per la prima...

Accelerator Programme: per la prima volta in Trentino il prestigioso Investor Day
Contro la Plastic soup arriva LOOP Ports

La Regione Emilia-Romanga è in prima linea per la...

Contro la Plastic soup arriva LOOP Ports
La piattaforma gratuita per imparare la sostenibilità è online!

Come principale iniziativa europea per l'innovazione sul clima, EIT...

La piattaforma gratuita per imparare la sostenibilità è online!
Cambiamenti climatici: il ruolo delle imprese e della finanza

Cambiamenti climatici: il ruolo delle imprese e della finanza....

Cambiamenti climatici: il ruolo delle imprese e della finanza
Ecomondo 2019

Intensa la prima partecipazione di EIT Climate-KIC a Ecomondo:...

Ecomondo 2019
Climathon: Italia, primato mondiale della partecipazione

Sono ben tredici le città italiane che hanno partecipato...

Climathon: Italia, primato mondiale della partecipazione
InnoWEEE: buone pratiche per l’eWaste Day

In occasione dell’International E-Waste Day (14 ottobre) Legambiente Emilia-Romagna...

InnoWEEE: buone pratiche per l’eWaste Day
Due italiani nel Governing Board di EIT Climate-KIC: Catia Bastioli e Giovanni...

Sono due gli italiani eletti nel Governing Board di...

Due italiani nel Governing Board di EIT Climate-KIC: Catia Bastioli e Giovanni Anceschi
Climathon: a Milano la sfida è mobile! In palio fino a 60.000 euro

Il 25 ottobre si svolgerà la quinta edizione di...

Climathon: a Milano la sfida è mobile! In palio fino a 60.000 euro
EIT Awards: grazie per aver votato Luca Giovannini!

Luca Giovannini è un astrofisico bolognese classe 1982, laureato...

EIT Awards: grazie per aver votato Luca Giovannini!
Video – Evento Speed Date, 2019

Le startup cleantech dell’Accelerator programme italiano incontrano i partner...

Video – Evento Speed Date, 2019
Video – Ecomondo, 2019

EIT Climate-KIC partecipa a Ecomondo 2019 portando la propria...

Video – Ecomondo, 2019
Video – Ecomondo teaser, 2019

La community degli innovatori di EIT Climate-KIC vi dà...

Video – Ecomondo teaser, 2019
Volvero conquista anche l’Oriente

La startup Volvero vola in Cina a Shanghai con...

Volvero conquista anche l’Oriente
3Bee vince il bando SME FASE 2, Horizon 2020

La startup 3Bee si è aggiudicata con il progetto...

3Bee vince il bando SME FASE 2, Horizon 2020
Finanziamenti per startup: aperti i termini per il Programma Accelerator Stage...

Aperti i termini per candidarsi allo Stage 2 del...

Finanziamenti per startup: aperti i termini per il Programma Accelerator Stage 2!
Savona tra sostenibilità, smart city e socialità

Prosegue il progetto SUSHI a Savona, cofinanziato da EIT...

Savona tra sostenibilità, smart city e socialità
Catapult Cities: al via le iscrizioni!

Catapult Cities è il programma residenziale di alta formazione...

Catapult Cities: al via le iscrizioni!
2050: la decarbonizzazione possibile

Entro il 2050 decarbonizzare l’economia è fattibile perché sono...

2050: la decarbonizzazione possibile