SMASH

Integrare i dati per la mobilità sostenibile

smash

Smash ha l’obiettivo di supportare i diversi attori dell’ecosistema della mobilità sostenibile (amministrazioni cittadine, authority locali dei trasporti, aziende di trasporto pubblico, aziende che erogano servizi di bike o car sharing, aziende che gestiscono app e campagne di sensibilizzazione e incentivazione alla mobilità sostenibile) nel rendere migliori e più efficienti i servizi stessi. Lo fa utilizzando in maniera intelligente ed innovativa le tante fonti dati già disponibili presso questi stessi soggetti (servizio pianificato ed effettivo del trasporto pubblico; validazioni elettroniche; contabici; percorsi a piedi, in bici, in car-pooling tracciati via app; tratte percorse da veicoli o bici dei servizi di sharing, etc).

L’innovazione sta anche nella semplicità e nell’economia dell’approccio: Smash utilizza i dati che già esistono e che vengono raccolti per i scopi più disparati, e li mettiamo in relazione, li elabora e li aggrega in modo da renderli utilizzabili anche per scopi diversi da quelli per cui sono stati raccolti. Per esempio: monitorare il modo con cui la mobilità sostenibile viene servita e utilizzata, consentendo di identificare i punti critici (ritardi sistematici o errori di pianificazione del servizio di trasporto pubblico, corrispondenze tra rete ciclabile disponibile e tratte di reale maggior utilizzo, discrepanze sistematiche tra offerta e domanda dei mezzi di bike/car sharing, etc); misurare l’impatto in maniera quantitativa (e non qualitativa); pianificare azioni correttive mirate il cui effetto può a sua volta essere monitorato e quantificato.

Il progetto ha una durata di due anni (2018-2019). Nel primo anno sono state raccolte le informazioni riguardo a quali dati sono disponibili presso gli attori dell’ecosistema mobilità (i cosiddetti stakeholder di progetto) e, in parallelo, quali sono i problemi di monitoraggio realmente sentiti dagli stessi. In particolare, sono stati coinvolti stakeholders dell’ecosistema della mobilità sostenibile in 10 città europee (Trento, Rovereto, Bologna, Ferrara, Reggio Emilia, Milano in Italia; Bristol, Norfolk, Leicester, Salford nel Regno Unito).

Nel secondo anno gli scenari di monitoraggio ed analisi identificati nel primo anno sono stati implementati in forma di servizi (di integrazione, elaborazione e visualizzazione dei dati) e di strumenti (portali, mappe, cruscotti interattivi) che sono stati consegnati agli stakeholder coinvolti il primo anno affinché ne verifichino pregi, difetti e potenzialità e contribuiscano ad affinarli.

Il nostro contributo è quello di soddisfare le necessità delle città medio-piccole che hanno dati e problematiche al pari di quelle città, ma spesso non hanno risorse e competenze per gestire autonomamente i dati, elaborarli e valorizzarli. Le ricadute concrete sui cittadini derivano da una migliore e più efficiente offerta di mobilità sostenibile resa possibile dagli approfondimenti e dalla comprensione dei punti critici dell’offerta.

Promotori

Dedagroup è un’azienda ICT con sede a Trento. Supporta aziende, enti pubblici e istituti finanziari nelle loro strategie IT con competenze tecnologiche, applicative e di system integration

Agenzia per l’Energia e lo Sviluppo Sostenibile – AESS con sede a Modena, è un’associazione no-profit di enti pubblici che offre a livello nazionale servizi ed assistenza tecnica ad enti pubblici e privati per l’implementazione di progetti di mitigazione e adattamento climatico

Partner

Betterpoints è un’azienda inglese che offre servizi di mobilità sostenibile 

Fondazione Bruno Kessler è un ente di ricerca senza fini di lucro

sito web

 
Success Stories a cui potresti essere interessato
Storia di successo
Merezzate+

Con il progetto Merezzate+ il quartiere di Redo Milano...

Merezzate+
Storia di successo
InnoWEEE

InnoWEEE ha l’obiettivo di aumentare la raccolta dei rifiuti elettrici...

InnoWEEE
Storia di successo
B-PLAS

B-Plas è la plastica a base biologica per l'economia...

B-PLAS
Storia di successo
JUNKER APP

Junker è la prima app in Europa che aiuta...

JUNKER APP
Storia di successo
ENERPAPER

Enerpaper può isolare termicamente gli edifici con fiocchi di...

ENERPAPER