L’innovazione sistemica al servizio del nostro futuro

L’innovazione sistemica al servizio del nostro futuro

La domanda più urgente è: come affronteremo la crisi post COVID19? Perchè non si tratterà di alzare semplicemente le saracinesche dell’economia e osservare regolamenti stringenti per la sicurezza delle persone. Stiamo andando incontro a uno squarcio nel tessuto sociale e produttivo di cui è impossibile al momento leggerne la profondità.

A questo nebuloso domani si affianca anche il cambiamento climatico che – dopodomani – costituirà una minaccia ancor più grave. Da dove iniziamo a rimboccarci le maniche? Dall’accogliere la complessità e l’incertezza nel nostro vocabolario. E non c’è cosa che sappiamo fare meglio per due motivi:

  1. siamo strutturalmente in grado di pensare in modo sistemico e complesso
  2. siamo capaci di navigare a vista o con una strumentazione previsionale a medio raggio

Lavorando su ecosistemi complessi ma interconnessi gli scienziati ci hanno tracciato l’esatto percorso dello spillover del coronavirus e hanno chiarito che tra le cause della zoonosi vi è il cambiamento climatico. Anzi: i due eventi corrono intrecciandosi in un gioco di riflessi. La pandemia sta svelando la complessità delle nostre istituzioni sociali e governative; l’incertezza di quelle economiche. La priorità di tutelare la salute pubblica non era poi così prioritaria viste le carenze di cui hanno sofferto le strutture sanitarie. Molti settori produttivi sono al collasso con effetti devastanti sui lavoratori e sulle fasce della popolazione più deboli.

Qualcuno ha invocato una nuova normalità ma al momento risulta poco praticabile perchè il sentimento più stringente è quello di tornare a consumare quanto prima.

E’ un cane che si morde la coda, un perpetuo gioco dell’oca. Per sottrarsi al determinismo dell’impianto neoliberista occorre invece trasformare il nostro modo di vivere, produrre, distribuire, consumare, mangiare, educare e muoverci. Non solo a causa del vicino COVID19 ma anche a causa dei non-troppo-lontani effetti dei cambiamenti climatici. E l’umanità nei momenti di crisi acuta si evolve grazie all’innovazione, alla conoscenza e alla tecnica/tecnologia.

Ma di quale innovazione abbiamo bisogno?

L’innovazione è fondamentale per affrontare la crisi che stiamo vivendo. Tuttavia, l’attuale modello di innovazione basato sulle tecnologie e sulla velocità con le quali siamo in grado di portarle sul mercato non è riuscito a centrare gli obiettivi dell’Accordo di Parigi. Soprattutto non ha ristretto il crescente divario tra ricchezza e povertà. Anzi, ha intensificato la vulnerabilità di alcuni strati della popolazione mondiale. 

Per tentare di rispondere alla domanda, nel 2019 abbiamo lanciato otto Deep Demonstration su diversi temi in ben 35 località europee. I Deep Demonstration sono progetti molto ampi che hanno l’obiettivo di trasformare profondamente interi sistemi in linea con le necessità espresse dall’IPCC, dall’Unione Europea e dai decisori politici che hanno espresso la volontà di affrontare l’emergenza climatica.  

Vogliamo aiutare le organizzazioni sociali ad accogliere le sfide della contemporaneità e per farlo dobbiamo dispiegare le categorie concettuali della complessità e dell’incertezza. Il nostro approccio olistico, sistemico ci ha condotto a importanti risultati negli oltre 10 anni di innovazioni tecnologiche, di processo, sociali sperimentate negli ambiti urbano, industriale, rurale e finanziario. Ma la strada verso la decarbonizzazione è ancora lunga.  

A cura di Salvatore Martire, Innovation Manager di EIT Climate-KIC

 
Location
Italy
Articoli che potrebbero interessarti
Clima e viticoltura: online il questionario per comprendere impatti e priorit...

Fino al 2022 MEDCLIV lavorerà per favorire l'aggregazione degli...

Clima e viticoltura: online il questionario per comprendere impatti e priorità
Il Journey fa tappa alla Fondazione Edmund Mach

La Fondazione Edmund Mach ha coordinato e ospitato oggi...

Il Journey fa tappa alla Fondazione Edmund Mach
La casa diventa più sostenibile con il Circular Housing Project

Dare una seconda vita agli elettrodomestici con una filiera...

La casa diventa più sostenibile con il Circular Housing Project
R2B – Research to Business sarà online dal 10 al 12 giugno

R2B - Research to Business, il Salone Internazionale per...

R2B – Research to Business sarà online dal 10 al 12 giugno
Annalisa Spalazzi interviene a LiveNius #8 Ambiente

Giovedì 28 maggio ore 18. Annalisa Spalazzi, Regional Innovation...

Annalisa Spalazzi interviene a LiveNius #8 Ambiente
System Innovation e politiche locali: a che punto siamo?

System innovation e politiche locali: a che punto siamo?...

System Innovation e politiche locali: a che punto siamo?
Eventi on-line: cosa abbiamo imparato?

Da oltre due mesi come EIT Climate-KIC in Italia...

Eventi on-line: cosa abbiamo imparato?
David Quammen ospite di Fondazione per l’Innovazione Urbana

David Quammen ospite di Fondazione per l’Innovazione Urbana, lunedì...

David Quammen ospite di Fondazione per l’Innovazione Urbana
60 milioni di euro per gli innovatori in Europa

60 milioni di euro per gli innovatori in Europa: lanciata...

60 milioni di euro per gli innovatori in Europa
Startup Accelerator Italy: opportunità per imprese innovative

Torna il programma EIT Climate-KIC Startup Accelerator Italy 2020...

Startup Accelerator Italy: opportunità per imprese innovative
Un pontile per Baura

E' in corso la campagna di fundraising per realizzare...

Un pontile per Baura
COVID19 Le risorse digitali messe in campo dai partner italiani

Moltissime sono le risorse digitali messe in campo dai...

COVID19 Le risorse digitali messe in campo dai partner italiani
COVID19 Informazioni ufficiali

COVID19 Informazioni ufficiali dalle istituzioni internazionali, italiane e studi...

COVID19 Informazioni ufficiali
Foreste e biodiversità: fondamentali per affrontare la crisi climatica

Il 21 marzo è la Giornata Internazionale delle Foreste...

Foreste e biodiversità: fondamentali per affrontare la crisi climatica
COVID-19: EIT Climate-KIC in Italia lavora in smart working

Covid-19 ha messo in crisi tutti i sistemi economici,...

COVID-19: EIT Climate-KIC in Italia lavora in smart working
VIDEO – Anche le città nel loro piccolo, interviste

    Direttamente dalla voce dei protagonisti, ecco cosa...

VIDEO – Anche le città nel loro piccolo, interviste
Le Marche saranno la nuova Toscana?

Il 21 febbraio siamo stati alla Mole Vanvitelliana (Ancona)...

Le Marche saranno la nuova Toscana?
Video – Anche le città nel loro piccolo, Bologna 12 dicembre 2019

Nella dimensione urbana i problemi ambientali si manifestano con...

Video – Anche le città nel loro piccolo, Bologna 12 dicembre 2019
Video – Ideation Day and Networking on Climate Smart Agriculture

La Climate Smart Agriculture (CSA) combina tecnologie, investimenti, capacity...

Video – Ideation Day and Networking on Climate Smart Agriculture
La transizione ecologica richiede di porre la giustizia sociale al cuore dell...

Just Transformation di EIT Climate-KIC è uno degli otto...

La transizione ecologica richiede di porre la giustizia sociale al cuore dell’azione climatica
Come diventare Pioniere dell’innovazione?

Pioneers into Practice è il programma di mobilità professionale...

Come diventare Pioniere dell’innovazione?
Video – Investor Day 5 dicembre 2019

Investor Day - Accelerator Startup Programme Italy Si è svolto...

Video – Investor Day 5 dicembre 2019
Aperte le iscrizioni alla Summer School. Borse di studio disponibili!

Per partecipare alla nostra summer school internazionale sui cambiamenti...

Aperte le iscrizioni alla Summer School. Borse di studio disponibili!
Foto – Greenhouse the Final Chapter, 2019

Greenhouse è un’iniziativa di EIT Climate-KIC che trasforma una...

Foto – Greenhouse the Final Chapter, 2019
Foto – Ideation workshop & networking on Climate Smart Agriculture, 2019

La Climate Smart Agriculture (CSA) combina tecnologie, investimenti, capacity...

Foto – Ideation workshop & networking on Climate Smart Agriculture, 2019
Foto – Anche le città nel loro piccolo, 2019

il 12 dicembre 2019 abbiamo invitato a Bologna i...

Foto – Anche le città nel loro piccolo, 2019
Crowdinvesting per l’housing sociale – Investire generando impatto sul ter...

Il 9 dicembre 2019 ART-ER organizza Crowdinvesting per l’housing sociale...

Crowdinvesting per l’housing sociale – Investire generando impatto sul territorio
Accelerator Programme: per la prima volta in Trentino il prestigioso Investor ...

Si è svolto il 5 dicembre, per la prima...

Accelerator Programme: per la prima volta in Trentino il prestigioso Investor Day
Contro la Plastic soup arriva LOOP Ports

La Regione Emilia-Romanga è in prima linea per la...

Contro la Plastic soup arriva LOOP Ports
La piattaforma gratuita per imparare la sostenibilità è online!

Come principale iniziativa europea per l'innovazione sul clima, EIT...

La piattaforma gratuita per imparare la sostenibilità è online!